× Home Audizioni e Concorsi Orchestre Shop
Nuovo Decreto per il sostegno ai Lavoratori dello Spettacolo

Il MInistero della Cultura ha stanziato un fondo destinato al sostegno dei lavoratori dello spettacolo dal vivo quali attori, cantanti, danzatori, professori d’orchestra, artisti del coro, artisti circensi, altri artisti e maestranze iscritti al Fondo pensioni lavoratori dello spettacolo.

A CHI SPETTA IL BONUS?
Ai soggetti in possesso dei seguenti requisiti:
✓ essere residenti in Italia;
✓ essere iscritti al Fondo pensioni lavoratori dello spettacolo;
✓ avere un reddito riferito all’anno 2019 fino ad un massimo di 50.000 euro;
✓ avere, negli anni 2018 e 2019, un numero medio di giornate lavorative, come risultanti da versamenti contributivi accreditati al Fondo pensioni dei lavoratori dello spettacolo, pari ad almeno 7;
✓ avere, nel periodo compreso tra il 1° gennaio 2021 e il 31 ottobre 2021, un numero di giornate lavorative, come risultanti da versamenti contributivi accreditati al Fondo pensioni lavoratori dello spettacolo, inferiore per almeno il 30 per cento rispetto alla media delle giornate lavorative per attività di spettacolo dal vivo effettuate nel periodo dal 1° gennaio al 31 ottobre negli anni 2018 e 2019.


A QUANTO AMMONTA IL BONUS?
Le risorse di cui all’articolo 1, comma 1 (euro 90.000.000,00) sono ripartite, fino a un massimo di 4.000 euro per beneficiario, tra tutti i richiedenti ammessi al contributo, per un ammontare pari al compenso minimo contrattuale riconosciuto per un numero di giornate lavorative corrispondente all’80 per cento del numero di giornate risultante dalla differenza tra le giornate lavorative effettuate nel periodo compreso tra il 1° gennaio 2021 e il 31 ottobre 2021 e la media delle giornate lavorative per la realizzazione di spettacoli dal vivo effettuate nel periodo compreso tra il 1° gennaio e il 31 ottobre negli anni 2018 e 2019,

Maggiori info le troverete leggendo il bando completo QUI.


I BENEFICIARI DEI PRECEDENTI BONUS DEVONO RIFARE LA DOMANDA?
Sì, perché questo bonus a differenza dei precedenti viene calcolato su una percentuale delle giornate perse a causa del COVID 19 da ogni richiedente quindi non ha un importo fisso.


QUANDO SCADONO I TERMINI PER EFFETTUARE LA DOMANDA?
 Alle ore 16:00 del 16 dicembre 2021.

COME SI FA LA DOMANDA?
Andando sulla piattaforma on-line della Direzione Generale Spettacolo, accessibile dal sito internet del Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo (www.beniculturali.it) e dal sito internet della Direzione Generale Spettacolo (www.spettacolodalvivo.beniculturali.it).
Vi facilitiamo la vita con il link diretto: https://www.dos.beniculturali.it
(Si specifica che le credenziali di accesso alla piattaforma Fusonline saranno rilasciate al momento della registrazione nella piattaforma medesima mentre, per quegli organismi che avessero già inoltrato precedenti domande utilizzando la piattaforma Fusonline, le credenziali di accesso resteranno le stesse già in loro possesso).
L’help-on-line fornirà la necessaria assistenza tecnica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA