Professori d'Orchestra.it

il portale web per i professionisti della musica classica

Opera di Roma, confermati i licenziamenti per orchestra e coro

Roma, 21 ott 2014 - L'assenza del sovrintendente Fuortes all'incontro fissato per oggi tra rappresentati dei lavoratori e direttivo della Fondazione è apparso subito come un macabro preannuncio. E infatti così è stato, Stefano Bottaro, direttore del personale dell'Opera, ha confermato i 182 licenziamenti previsti per orchestra e coro. L'incontro di oggi, chiesto dalle sigle sindacali che rappresentano musicisti e coristi, sarebbe dovuto servire come tentativo di togliere dal tavolo della trattativa i licenziamenti e discutere di una soluzione alternativa ma non c'è stato verso, linea dura anzi durissima quella della sovrintendenza che procede per la strada dei licenziamenti collettivi.
Stasera, al Costanzi, tutti in scena con Rigoletto, ultima opera prevista nella stagione 2013/14, in un clima sempre più surreale.

PdO Staff © RIPRODUZIONE RISERVATA